Registro Italiano Alfa Romeo 155


Ciao

Se sei un nuovo utente, non esitare a registrarti!

E' totalmente gratuito, e ci vogliono solo pochi minuti per registrarti e avere l'accesso completo al mondo Alfa 155! (solo gli utenti registrati avranno il privilegio di vedere tutti gli argomenti del forum)

Se sei già un nostro utente, effettua il login per entrare

Prossima auto d'epoca.....addio!

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da davide155ista il Mer Dic 07, 2011 2:39 am

http://www.subito.it/auto/alfa-romeo-155-1-8-twin-spark-prox-auto-d-epoca-caserta-28983587.htm#

http://www.subito.it/auto/alfa-romeo-155-merita-uno-sguardo-nuoro-33294433.htm#

http://www.subito.it/auto/alfa-romeo-155-campobasso-31866366.htm#

Come esempi ho messo delle belle 155 prima serie ,datate,tenute piuttosto bene.A sentire i proprietari ,ovviamente per invogliare l'acquisto ,dicono ,che presto ,le 155 in qustione si potrebbero iscrivere ASI e godere di passaggio ridotto,bollo e assicurazione agevolati.
Bene le 155 diverranno al massimo di interesse storico,per essere storiche dovranno compiere 30 di anni e non 20. Molte compagnie assicurative che offrivano contratti RCA agevolati alle auto di interesse storico stanno ritrattando tutto ,non solo negando a nuovi utenti le tariffe in questione ,ma togliendole anche a chi ne usufruiva!!!!! Sembra che d'ora in avanti di suddette tariffe ne potranno solo usufruire le auto storiche oltre i 30anni. A cosa è dovuto tutto ciò? Semplice ai furbi che facevano passare per auto di interesse storico fiat uno 45,panda 1000,vecchie auto di altre case automobilistiche solo per poter girare quotidianamente con RCA di 120 euro annui,il numero sinistri è aumentato sensibilmente e le compagnie non ci stavano più a risarcire danni,creati da auto che pagavano quelle RCA irrisorie.
Il fatto che molti hanno fatto i furbi per anni ci viene illustrato da annunci come quelli sopra ,i proprietari infatti indicano tra i vantaggi dell'acquisto di queste 155 il fatto che.....secondo loro......diverranno mezzi d'epoca e potranno girare con quelle RCA che sarebbero applicabili ai veicoli storici.
Se decidete di prendere una 155 per questo motivo occhio alle cattive sorprese!!!!Se sono già iscritte ASI,e NEI PRIMI MESI del 2012 se ne potrebbero trovare godrete del passaggio ridotto e del bollo agevolato ,ma la polizza RCA sarà normale ,molte compagnie hanno già tolto questa agevolazione dai loro pacchetti e le altre presto si adegueranno.

_________________
<br>
avatar
davide155ista
Super utente
Super utente

Età : 45
Località : Torino
Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 10.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da giulio155 il Mer Dic 07, 2011 7:24 am

in effetti non è molto corretto far passare per storiche auto che girano regolarmente, anche se comunque nei fatti una macchina di 20 anni non so quanto possa circolare ed in genere chi la compra o la conserva non la usa molto.
a dire il vero non ho sentito di questa rivolta delle assicurazioni, sei il primo a parlarne.
avatar
giulio155
Affezionato
Affezionato

Località : roma
Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da davide155ista il Mer Dic 07, 2011 10:15 pm

Chi gira molto con ultraventennali in genere ha il gpl o il metano.Spesso non è interessato al valore storico dell'auto ,lo si vede dallo stato in cui tiene l'auto.
La notizia non è molto diffusa ,perchè la rivolta è iniziata dalle compagnie nelle cui regioni il fenomeno "furbetti" è particolarmente frequente ,quindi magari in molte regioni la questione auto di interesse storico non è ancora stata toccata.

_________________
<br>
avatar
davide155ista
Super utente
Super utente

Età : 45
Località : Torino
Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 10.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da giulio155 il Gio Dic 08, 2011 1:51 am

il gpl è quasi imposto dalle restrizioni alla circolazione nelle città, ma in ogni caso almeno a Roma di macchine con più di 10 anni ne girano molto poche, la mia di 15 anni è quasi sempre una delle più vecchie, non so nelle altre regioni.
avatar
giulio155
Affezionato
Affezionato

Località : roma
Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da davide155ista il Gio Dic 08, 2011 8:05 pm

Beh con le campagne rottamazione è molto diverso rispetto qualche decennio fa ,in cui si vedevano girare parecchie macchine ultradecennali.
Anche a To non ne girano tante ,ma i furbi che fanno passare panda 1000 e altre auto datate che cadono a pezzi per auto di interesse storico ci sono.

_________________
<br>
avatar
davide155ista
Super utente
Super utente

Età : 45
Località : Torino
Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 10.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da Luca_PX il Ven Dic 09, 2011 1:35 am

davide155ista ha scritto:i furbi che fanno passare panda 1000 e altre auto datate che cadono a pezzi per auto di interesse storico ci sono.

Infatti pure io ho paura per la 500 d'epoca di cui pago 100 € all'anno di assicurazione; nella compagnia dove l'ho assicurata sta cambiando qualcosa, da come ho capito deve essere iscritta ASI per usufruire ancora di questi sconti.

Secondo me non bisogna più pensare di prendere una 155 che abbia 20 anni per farla passare di interesse storico per avere sconti sull'assicurazione e circolare lo stesso perchè dai, chi non lo farebbe? Rolling Eyes
Questi contratti costano poco perchè si presume che la macchina venga usata occasionalmente per il raduno, per il giretto domenicale e non tutti i giorni come fanno in tanti!

L'ho notato anch'io che la macchina più vecchia in media parte dal 1998. Tante macchine precedenti saranno state rottamate per usura, ma tante altre anche per motivi di "inquinamento". Dico solo, 2 anni fa in un demolitore ho recuperato il muso da una 155 identica alla mia ed aveva 130.000 km, era ancora perfetta!
E poi, pensare che può circolare un X5 3.0 benzina Euro 5 che emette 238 g/km di Co2 rispetto ad una 155 2.0 benzina Euro 2 che ne emette 220 non fa incavolare? Evil or Very Mad
E' solo un fatto di politica questo e non di salvaguardia dell'ambiente perchè le alternative ci sarebbero.

Comunque, vedremo se quest'anno la nuova lista RIAR includerà le 155 del 1992! boh
avatar
Luca_PX
Moderatore
Moderatore

Età : 26
Località : Provincia di Torino
Messaggi : 593
Data d'iscrizione : 25.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da davide155ista il Ven Dic 09, 2011 1:45 am

Si vero antecedenti al '98 difficile trovarne,sono rare persino le 145 -146 antecedenti quella data,la campagna rottamazione a oltranza ha fatto troppe vittime tra auto ancora perfettamente funzionanti.
Anche tu confermi quello che ho detto,molte compagnie non digeriscono bene il fatto che auto che pagano premi assicurativi agevolati,in quanto di interesse storico ,anzichè circolare saltuariamente vengono utilizzate quotidianamente. Evil or Very Mad

_________________
<br>
avatar
davide155ista
Super utente
Super utente

Età : 45
Località : Torino
Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 10.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da giulio155 il Lun Dic 12, 2011 5:54 am

secondo me le campagne di rottamazione c'entrano poco, sempre meno persone sono disposte ad andare con macchine ormai vecchie, ritenute meno sicure. in effetti le macchine più nuove hanno passato crash test più rigorosi, hanno più dispositivi di sicurezza (più airbag, controllo di trazione, abs più perfezionato), sono più confortevoli. 10 anni di tecnologia non sono uno scherzo.
inoltre il costo di manutenzione di una macchina d'epoca è sicuramente molto alto ed alla fine la fa costare più di una nuova.
certo è possibile che in alcune zone dove i premi sono molto alti qualcuno usi giornalmente le macchine di 20 anni, però non ci sono limiti di circolazione per contratto, anche se oggi si potrebbe controllare il chilometraggio con dispositivi satellitari, che si stanno diffondendo in campo assicurativo.

forse l'unica eccezione sono le 500, che in effetti ancora girano regolarmente assicurate storiche ma sono regolarmente multate perchè euro 0 ed in pochi ci mettono il gpl.
avatar
giulio155
Affezionato
Affezionato

Località : roma
Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da davide155ista il Lun Dic 12, 2011 10:07 pm

Limiti con assicurazioni storiche non ci sono ,a meno che non li si stipula nel contratto per pagare meno caro il premio:esempio limite di kilometraggio,limite di guida per il solo proprietario ecc...Queste opzioni fanno risparmiare pochissimi euro sulle storiche ,ma sono più convenienti su polizze normali ,fanno risparmiare anche un 20% sul premio.
Non la penso così in tutto Giulio,un auto di 10 -20 anni fa se regolarmente tagliandata non è poi così esosa da mantenere.Le auto odierne così ricche di tecnologia possono essere assai più dispendiose ,tutte queste centraline se si rompono fuori dal periodo di garanzia sono un salasso.
Vero le auto odierne ,dove anche un utilitaria ha abs ,esp e minimo 6 airbag è molto più sicura di una fiat uno e addirittura più sicura di auto di segmento superiore come ad esempio una lancia thema degli anni 80.
Ma vuoi mettere guidare una thema in confronto a una scatoletta ipertecnologica?
Le auto odierne sono diventate troppo elettronico dipendenti,e si somigliano tutte in base alla globalizzazione,ogni casa ha i suoi cloni,e se prima le auto con la dovuta manutenzione(ruggine a parte)potevano avere una durata notevole ,oggi sono diventate un fenomeno consumistico al massimo ,hanno una durata max di 10 anni ,dopodichè conviene rottamarle ,perchè obsolete e troppo onerose da riparare,e passare a modelli nuovi.
Molta tecnologia può anche essere stata utile ,vedi abs,airbag ,ecc...ma sinceramente di avere l'mp3,l'attacco usb,ecc.. in auto a me non me ne frega nulla.....

_________________
<br>
avatar
davide155ista
Super utente
Super utente

Età : 45
Località : Torino
Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 10.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da gigi-55 il Lun Dic 12, 2011 11:31 pm

le auto di oggi sono tutte uguali,
sono ottimi mezzi per spostarsi dal punto A al punto B,
Il sistema odierno dei trasporti e l'ideologia popolare nei riguardi dell'automobile è fatta e indotta perchè ognuno deve avere quelle esigenze,consumare tot,pagare tot,tecnologia controllata goccia a goccia per creare mercati duraturi,pagare 10 volte di piu' un'auto solo perchè ha 2 cilindri in piu' ecc.è un sistema di controllo delle masse al quale io non mi sottopongo,
Io vedo nell'automobile quello che sosteneva enzo ferrari,cioè che l'automobile è la massima espressione di libertà dell'uomo,espressione di potenza,velocità e competizione.

Ha imparato bene in alfa, ah però....

_________________
<br>
avatar
gigi-55
Consigliere
Consigliere

Età : 107
Località : zona Milano
Messaggi : 673
Data d'iscrizione : 19.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da davide155ista il Mar Dic 13, 2011 4:55 am

La penso esattamente come te. Very Happy

_________________
<br>
avatar
davide155ista
Super utente
Super utente

Età : 45
Località : Torino
Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 10.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da giulio155 il Mar Dic 13, 2011 6:01 am

di fatto le nostre economie devono produrre, quindi alla fine rottamare un'auto vuol dire anche dar lavoro a persone.
in ogni caso io penserei ai crash test ed all'evoluzione in termini di sicurezza che almeno a parole si migliora ogni anno ed in effetti il numero delle vittime della strada è in diminuzione mentre la presa usb se la possono anche tenere.
per la manutenzione non so voi, ma per me una macchina stagionata diventa un bagno di sangue.
avatar
giulio155
Affezionato
Affezionato

Località : roma
Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da Luca_PX il Mar Dic 13, 2011 6:58 am

Io preferisco tenermi una macchina datata conoscendo tutti i suoi "difetti" (se ci sono). Penso che certa gente spenda molto di più con una macchina nuova che mantenere una 155 se si conta che si sia indebitato per 10 anni aggiungendo il bollo, l'assicurazione e tutto quello che si usura con il percorrere dei chilometri.
Io ho una macchina già pagata, l'usura delle parti meccaniche è sicuramente minore rispetto alle macchine di adesso che nel complesso sono fatte in modo da durare pochi anni; sono cari i bolli e l'assicurazione, che poi su quest'ultima dipende a chi viene intestata!

Se poi verrà difficile mantenere anche la 155 arriverò al punto di metterla sui cavalletti, coprirla con un telo e cancellare le targhe!

State tranquilli che con la 155 non si riuscirà ad ottenere sconti Evil or Very Mad
avatar
Luca_PX
Moderatore
Moderatore

Età : 26
Località : Provincia di Torino
Messaggi : 593
Data d'iscrizione : 25.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da davide155ista il Mar Dic 13, 2011 8:07 am

Sconti con 155 avremo solo per quelle immatricolate nel 92 ,l'anno che è alle porte,il passaggio agevolato e bollo per auto di interesse storico.Assicurazione la pagheremo per intero!
Su durata auto odierne la penso come te Luca. I costi maggiori per un auto moderna ,pensa il costo di una giulietta nuova ,i tagliandi e le magagne che vengono fuori dopo ,quando non c'è più garanzia.
Con una 155 156 usata spendi poche migliaia di euro tra acquisto e ripristino.

_________________
<br>
avatar
davide155ista
Super utente
Super utente

Età : 45
Località : Torino
Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 10.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da giulio155 il Mer Dic 14, 2011 4:01 am

avrei giurato che una macchina con più di 100k km avesse bisogno di più manutenzione di una nuova di pacca, e invece gallina vecchia fa buon brodo! in pratica le macchine si rompono quando sono nuove mentre da vecchie no !!!!! Very Happy
avatar
giulio155
Affezionato
Affezionato

Località : roma
Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da gigi-55 il Mer Dic 14, 2011 8:32 am

giulio155 ha scritto:avrei giurato che una macchina con più di 100k km avesse bisogno di più manutenzione di una nuova di pacca, e invece gallina vecchia fa buon brodo! in pratica le macchine si rompono quando sono nuove mentre da vecchie no !!!!! Very Happy

ma scusa Giulio,non sostenevi il contrario?

_________________
<br>
avatar
gigi-55
Consigliere
Consigliere

Età : 107
Località : zona Milano
Messaggi : 673
Data d'iscrizione : 19.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da davide155ista il Mer Dic 14, 2011 11:55 pm

Una volta fatti sempre tutti i tagliandi e sostituite parti soggette ad ovvia usura un auto di più di 10 anni fa con 100.000 km può dare meno noie di quante potrà darne una odierna con stesso kilometraggio,oggihanno troppe centraline ,troppa elettronica ,cavi ovunque e poi le carrozzerie sono molto più delicate per guadagnare punti nelle prove investimenti pedoni,la cosa positiva e che nel caso ,i pedoni subiscono meno danni ,la negativa e che le carrozzerie ,nella parte frontale sono assai più soggette a bolli,ecc...

_________________
<br>
avatar
davide155ista
Super utente
Super utente

Età : 45
Località : Torino
Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 10.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da giulio155 il Gio Dic 15, 2011 5:29 am

a volte il chilometraggio conta poco. qualche settimana fa ho preso una bella buca ed ho dovuto cambiare il treno anteriore nuovo,
i cerchioni (pezzo forte della macchina) erano ovalizzati, il gommista dopo qualche martellata dice che ora sono perfetti ma a me sembra strano e temo che lo sterzo continuerà a vibrare.
Voi avete mai avuto i cerchioni riparati a suon di mazzate?????
avatar
giulio155
Affezionato
Affezionato

Località : roma
Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da davide155ista il Ven Dic 16, 2011 12:27 am

Il tuo gommista è uno Spartano. fischio mm

_________________
<br>
avatar
davide155ista
Super utente
Super utente

Età : 45
Località : Torino
Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 10.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da giulio155 il Ven Dic 16, 2011 11:56 am

quei bei cerchi speedline..... . per ora sono riuscito ad arrivare a 120 kmh e sembra ok, non so a 150 come andrà. il gommista dice che ora andarà bene non ha neanche voluto mettere sul treno posteriore i cerchi martellati

che strade, per giunta nel mio caso la buca era su strada provinciale e per il passaggio di proprietà ho pagato una bella cifra proprio alla provincia.
avatar
giulio155
Affezionato
Affezionato

Località : roma
Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da davide155ista il Ven Dic 16, 2011 9:28 pm

Province,regioni,stato,......si fanno pagare passaggi proprieta ,bolli circolazione,ecc.....ma poi quando veniamo danneggiati per farci rimborsare dobbiamo fare i salti mortali.
Pensa a quelli che mettono cerchioni da 17 ,18 con pneumatici ultraribassati...se riescono a fare un giro dell'isolato è già un miracolo se non li danneggiano tutti e quattro. No

_________________
<br>
avatar
davide155ista
Super utente
Super utente

Età : 45
Località : Torino
Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 10.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da Zebra 3 il Gio Dic 22, 2011 1:45 am

davide155ista ha scritto:Limiti con assicurazioni storiche non ci sono ,a meno che non li si stipula nel contratto per pagare meno caro il premio:esempio limite di kilometraggio,limite di guida per il solo proprietario ecc...Queste opzioni fanno risparmiare pochissimi euro sulle storiche ,ma sono più convenienti su polizze normali ,fanno risparmiare anche un 20% sul premio.
Non la penso così in tutto Giulio,un auto di 10 -20 anni fa se regolarmente tagliandata non è poi così esosa da mantenere.Le auto odierne così ricche di tecnologia possono essere assai più dispendiose ,tutte queste centraline se si rompono fuori dal periodo di garanzia sono un salasso.
Vero le auto odierne ,dove anche un utilitaria ha abs ,esp e minimo 6 airbag è molto più sicura di una fiat uno e addirittura più sicura di auto di segmento superiore come ad esempio una lancia thema degli anni 80.
Ma vuoi mettere guidare una thema in confronto a una scatoletta ipertecnologica?
Le auto odierne sono diventate troppo elettronico dipendenti,e si somigliano tutte in base alla globalizzazione,ogni casa ha i suoi cloni,e se prima le auto con la dovuta manutenzione(ruggine a parte)potevano avere una durata notevole ,oggi sono diventate un fenomeno consumistico al massimo ,hanno una durata max di 10 anni ,dopodichè conviene rottamarle ,perchè obsolete e troppo onerose da riparare,e passare a modelli nuovi.
Molta tecnologia può anche essere stata utile ,vedi abs,airbag ,ecc...ma sinceramente di avere l'mp3,l'attacco usb,ecc.. in auto a me non me ne frega nulla.....



Seppur in ritardo, concordo perfettamente con quanto detto da Davide. Al di la che la possegga io oppure qualcun altro, non vedo per quale motivo la mia vettura, con 68000 km sulle spalle e vecchia di 15 anni il prossimo febbraio, debba essere considerata inidonea o pericolosa alla circolazione rispetto ad una vettura con lo stesso chilometraggio ma solo con 3-5 anni sulle spalle.
Capisco il fattore tempo, sara' pure un elemento da tenere in considerazione, ma e' sempre vero che l'usura per una vettura la fanno i chilometri e niente altro!!!!

Mi si consenta lo sfogo.....

_________________

"Senza il cuore siamo solo macchine".
avatar
Zebra 3
Super utente
Super utente

Età : 50
Località : Roma
Messaggi : 1315
Data d'iscrizione : 27.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da davide155ista il Gio Dic 22, 2011 3:04 am

Appunto ,il kilometraggio e la guida non idonea(passare a 80km orari e oltre su dossi artificiali,partenze brucianti a freddo ,frequenti fuori giri.....) ne fanno l'usura e non il tempo.Il tempo può usurare i pneumatici se l'auto viene tenuta ferma per lunghissimi periodi,può seccare le guarnizioni e altre piccolezze a cui si rimedia.Il kilometraggio è il più tiranno e appunto un auto di 5 anni con 120.000km e sicuramente molto più usurata di quella di Carlo che di anni ne ha 15 ma ha quasi la metà dei km ed è stata usata in maniera impeccabile!
Trovo il fattore tempo dannoso solo in auto ferme da anni,spesso mentre leggo su autoscout annunci riguardanti alfa d'epoca leggo inserzioni un po' inquietanti tipo"auto in perfetto stato ferma in garage dal 1989.........",chissà la meccanica in che stato è.....

_________________
<br>
avatar
davide155ista
Super utente
Super utente

Età : 45
Località : Torino
Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 10.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da giulio155 il Dom Dic 25, 2011 11:49 pm

la mia 155 ha 15 anni, non penso che abbia parti usurate in modo tale da renderla meno sicura di quando è uscita dalla fabbrica, ma credo sia meno sicura di una macchina progettata dopo 10 anni, durante i quali sono stati fatti studi per migliorare la resistenza agli urti delle scocche e sono state perfezionate le dotazioni di sicurezza (airbag e abs), insomma esiste il progresso.
avatar
giulio155
Affezionato
Affezionato

Località : roma
Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da Zebra 3 il Lun Dic 26, 2011 7:11 pm


Questo e' poco ma sicuro. E' chiaro che il progresso c'e' stato ed e' innegabile che non si senta. Non posso certo paragonare una Panda prima serie, con una Panda seconda o addirittura terza serie, che e' appena uscita!!!

Ma l'assioma macchina con tanti anni uguale pericolo sicuro che non mi va giu'. Se sono dei bidoni ambulanti, allora i sigg.ri ingegneri addetti ai controlli alle motorizzazioni, oppure i vigili in strada (quando si trovano) provvedono al blocco del mezzo, visto che hanno la legge e gli strumenti pratici per poterlo fare.

Ma quando io tengo un mezzo regolarmente manutenuto, in perfetto ordine di meccanica e carrozzeria, beh, allora non ci sto!!!

_________________

"Senza il cuore siamo solo macchine".
avatar
Zebra 3
Super utente
Super utente

Età : 50
Località : Roma
Messaggi : 1315
Data d'iscrizione : 27.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prossima auto d'epoca.....addio!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum